domenica, Giugno 16, 2024
Giovanili Parma CalcioNews

UNDER 13, SABATO 20 MAGGIO AL VIA LA FASE INTERREGIONALE: PARMA NEL GRUPPO 3 A BOLOGNA

(www.parmacalcio1913.com) – Il Settore Giovanile Scolastico (SGS) della Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC), attraverso il comunicato n. 144 del 4 maggio 2023, ha reso noto il programma della Fase Interregionale del Campionato Under 13: il Parma Calcio è stato inserito nel Gruppo 3 assieme a Cagliari, Olbia e Spal.

La formazione prima classificata parteciperà alla Final Four assieme ad Albinoleffe (vincitrice del Gruppo 1, che comprendeva anche Atalanta, Fiorentina e Milan, gare giocate sabato 6 maggio 2023 al Centro Sportivo “Montichiarello” di Montichiari, BS); Hellas Verona (vincitrice del Gruppo 2, che comprendeva anche Padova, Spezia e L.R. Vicenza, gare giocate domenica 7 maggio 2023 allo stadio “F. Gabrielli” di Rovigo); Roma (vincitrice del Gruppo 4, che comprendeva anche Lazio, Napoli, Pisa, gare giocate al Centro Sportivo Comunale “Antonio Antonucci” di Bitetto (BA).

Gli incontri del Gruppo 3 avranno luogo sabato 20 maggio 2023 al Centro Federale Territoriale “Biavati” Corticella, Bologna, secondo il seguente calendario:

ore 09.30

Gara 1: CAGLIARI-OLBIA, arbitraggio PARMA
Gara 2: PARMA-SPAL, arbitraggio CAGLIARI

ore 10.30

Gara 3: OLBIA-PARMA, arbitraggio SPAL
Gara 4: CAGLIARI-SPAL, arbitraggio OLBIA

ore 11.30

Gara 5: SPAL-OLBIA, arbitraggio CAGLIARI
Gara 6: CAGLIARI-PARMA, arbitraggio SPAL

Tra le curiosità del regolamento, segnaliamo:

l’arbitraggio che, per ogni gara, sarà a cura di un dirigente/arbitro regolarmente tesserato F.I.G.C delle società partecipanti alla fase, ma di club differente rispetto a quelli che si sfidano
Le ammonizioni comminate nella fase interregionale che non comportino squalifica verranno azzerate nella successiva fase Nazionale
Le squadre di ogni raggruppamento si incontreranno tra loro con gare di sola andata 9 vs 9 (nelle Situazioni di Gioco 5c5 e 4c4) di 3 tempi da 10 minuti ciascuno
La regola relativa al ‘retropassaggio al Portiere’ verrà applicata integralmente, per cui, ad esempio, il portiere non potrà raccogliere la palla con le mani a seguito di un passaggio effettuato con i piedi da un compagno di squadra
Tutti i calciatori in distinta dovranno giocare almeno un tempo dei primi due; pertanto al termine del primo tempo dovranno essere effettuate obbligatoriamente tutte le sostituzioni e i nuovi entrati non potranno più essere sostituiti fino al termine del secondo tempo, tranne che per validi motivi di salute; durante il gioco sarà invece possibile sostituire coloro che hanno già preso parte al primo tempo per intero; nel terzo tempo, quindi, potranno essere effettuate sostituzioni liberamente, purché a gioco fermo.
Il risultato della “GARA” nasce dalla somma dei risultati dei 3 tempi; alla squadra che risulterà vincitrice nella sfida delle “SITUAZIONI DI GIOCO”, verrà assegnato un punto da aggiungere al risultato della “GARA” per la squadra che ha vinto, oppure un punto per ciascuna squadra in caso di parità. Il risultato complessivo dell’“INCONTRO” è determinato dalla somma dei risultati dei tempi di gioco e delle Situazioni di Gioco, determinando il RISULTATO FINALE, a seguito del quale, in ogni incontro vengono assegnati i seguenti punti:
3 punti in caso di vittoria
1 punto in caso di parità
0 punti in caso di sconfitta
Per il punteggio “BONUS” valgono i seguenti parametri che aggiunti ai punti ottenuti a seguito dei risultati della gara, andranno a contribuire alla determinazione delle classifiche finali per l’accesso alle successive fasi previste.
PUNTEGGIO “BONUS”
Squadra Esordienti con almeno 18 giocatori in distinta gara
2 punti per ciascuna gara
Squadra Esordienti con almeno 16 giocatori in distinta gara
1 punto per ciascuna gara
Partecipazione alla gara di almeno 3 bambine (farà fede il referto arbitrale sottoscritto dai dirigenti delle società coinvolte in ciascun incontro, utilizzate secondo quanto previsto dal regolamento)
1 punto per ciascuna gara
Nel caso in cui due o più squadre terminino il girone con lo stesso numero di punti, verranno considerati i criteri in ordine elencati:
1. Esito degli incontri diretti (risultato dei 3 tempi di gioco)
2. Esito delle sfide nelle “Situazioni di Gioco” negli incontri diretti
3. Miglior punteggio ottenuto nella graduatoria “BONUS”
4. Miglior punteggio ottenuto nella graduatoria “FAIR PLAY”

Stadio Tardini

Stadio Tardini

Un pensiero su “UNDER 13, SABATO 20 MAGGIO AL VIA LA FASE INTERREGIONALE: PARMA NEL GRUPPO 3 A BOLOGNA

  • Dai ragazzi! In bocca al lupo!

I commenti sono chiusi.