mercoledì, Giugno 19, 2024
News

IL PARMA E’ REGOLARMENTE ISCRITTO AL CAMPIONATO DI SERIE B 2023-24

(ST) – Indiscrezioni giornalistiche – rilanciate soprattutto dall’autorevole Corriere della Sera – davano per incerta, nel convulso pomeriggio di ieri, venerdì 30 giugno 2023, l’iscrizione del Parma Calcio al Campionato di Serie B: il popolo del web dalle tinte gialloblù, memore del recente punto di penalizzazione comminato al sodalizio caro al presidente Kyle Krause per un errore formale, aveva subito condannato, con processi sommari e le consuete frasi oltre, gli uomini del club preposti alla preparazione della documentazione necessaria per superare l’esame di ammissione, additandoli come incapaci. In tarda serata (quando già le rotative dei quotidiani erano in funzione, motivo per cui sulla Gazzetta di Parma di stamani non si può leggere), il Parma Calcio, dopo aver espresso inizialmente in via informale la propria serenità sulla scorta delle proprie sicurezze in merito, una volta ricevuto il carta canta virtuale (leggi PEC) dagli organismi preposti, è potuta uscire con un comunicato ufficiale sulla antipatica vicenda che postiamo integralmente qui sotto. Resta da domandarsi il perché, ancora una volta, il nome del Parma sia stato dato in pasto, senza che ce ne fosse alcun bisogno, ai giornalisti, salvo poi costringerli, a pressoché immediate smentite, tornando sui propri passi. E soprattutto da chiedere scusa a chi, ingiustamente, è stato infangato come se avesse diabolicamente perseverato nell’errore… 

(www.parmacalcio1913.com) – Il Parma Calcio comunica che è stato espletato regolarmente l’iter di iscrizione al campionato di Serie B 2023-24 e ringrazia tutti gli organi competenti (FIGC, Co.Vi.Soc e Commissione Criteri Sportivi-Organizzativi e Infrastrutturali) che nella riunione di oggi, 30 giugno 2023, hanno esaminato gli atti che risultano integrati ai criteri legali ed economico-finanziari. Con l’occasione, in merito alle indiscrezioni a mezzo stampa che sono state riportate nella giornata odierna su possibili irregolarità nell’iscrizione, il Parma Calcio precisa che queste notizie sono da ritenersi false e prive di alcun fondamento, come dimostrato dall’accettazione dell’ottenimento della Licenza Nazionale ai fini della partecipazione al campionato, oltre al fatto che hanno contribuito ad arrecare un grave danno d’immagine per il Club.

Stadio Tardini

Stadio Tardini

10 pensieri riguardo “IL PARMA E’ REGOLARMENTE ISCRITTO AL CAMPIONATO DI SERIE B 2023-24

  • Denunciare e chiedere i danni per lesione di immagine, le notizie vanno verificate

    • Sacrosanto. La verifica è un dovere per un giornalista: ma il problema è più profondo, ossia chi dà in pasto alla stampa certe indiscrezioni? In più l’aggravante è che il Corriere della Sera è il più importante quotidiano italiano…

      • E questo la dice lunga sulle condizioni dell’informazione!

        • Sì, ma non solo dell’informazione… anche di chi l’alimenta, svelando presunti segreti d’ufficio…

  • A questo punto querela e fargliela pagare bella salata. Vediamo se Craus ha le palle di farlo.

  • Come mai il Parma Calcio con qualsiasi proprietà finisce però sempre in mezzo a queste cose? Mentre altre realtà non sono mai nemmeno sfiorare?Scommesse con l’Ancona, il Pippein, le tasse pagate in ritardo, adesso questa. La colpa è sempre degli altri e c’è in effetti una ostilità radicata contro di noi anche nella carta stampata (vedi Cataplano del foglio di carta da culo Rosa di Cairo)? Oppure diamo il fianco a queste cose con una debolezza societaria ormai atavica, oltre a cazzate sparse (vedi ritardo di marzo)?
    A questo punto mi aspetto una maxi querela con richiesta di risarcimento danni perché l’immagine è star devastata.

  • Ma quale lesione di immagine?!
    Da quando c’è Krause siamo la barzelletta d’Europa. L’immagine è stata distrutta da una società di incapaci. A Parma ormai viviamo solo dei ricordi di un tempo che fu.

    Magari ci avessero escluso dal campionato, almeno sarebbe finita questa farsa che invece continuerà per un’altra lunghissima stagione di mediocrità e fallimenti.

    Krause vattene!!!!!!

    • Il lavorò giornalistico vero sarebbe capire perché e su quali basi il Corrierone è uscito con questa cosa. A me fa comunque strano che con la Scansdoria mezza fallita, la
      Reggiana che non si sa nemmeno di chi è, il Cosenza di Gargamella, etc. venga fuori proprio il Parma. Perché?

  • Stopaj (little cork)

    Lega pro is not an option is our target

    • Da calciopoli emersero tante mezze verità, l’unica certezza dimostrata furono le ammonizioni chirurgiche ai danni del Parma prima dello spareggio di Bologna. Il Parma dava fastidio già allora quando l’attuale proprietà era distante anni luce. Il perché non lo so, o meglio posso fare delle congetture che tengo per me…

I commenti sono chiusi.