domenica, Luglio 21, 2024
L'ìnsostenibile leggerezza del palloneNews

L’INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DEL PALLONE di Luca Tegoni / NULLA DI NUOVO, SOLO L’8^ VITTORIA SU 11… (HIGHLIGHTS)

(Luca Tegoni) – Nulla di nuovo, dopo la settima vittoria è arrivata anche l’ottava su undici partite disputate. Dopo oltre un quarto di campionato Il Parma continua a fare punti sia in casa sia in trasferta. Diversamente dalle altre partite il Parma soffre molto nel primo tempo, soprattutto la parte centrale e praticamente nulla nel secondo.

Man, dopo la prestazione contro il Como dove aveva segnato il primo goal, non si eclissa come troppe volte gli era successo e segna due goal anche all’Ascoli. Si potrebbe esagerare con gli aggettivi, cosa di cui sono solitamente parco, ed infatti non mi cimento alla corsa alla celebrazione di un giocatore che deve ancora dimostrare di essere talentuoso in serie A; per quello che è stato pagato e per quello che percepisce come stipendio, in serie B non vale.

Dopo il pareggio l’Ascoli si presenta varie volte con continuità e pericolosità nei pressi dell’area e dentro la stessa senza però riuscire a portarsi in vantaggio. Questa partita, anche nelle decisioni arbitrali, è emblematica di come tutto può andare dal verso giusto. La bella punizione di Bernabè, millimetricamente di successo, è esemplificativa di come nemmeno il ricorso al VAR, ingiustificato dal momento che la GLT aveva sancito la realizzazione, possa infastidirci.

Il secondo tempo, dopo il terzo goal, è controllato da squadra accorta e portiere maturo.

Partita archiviata, Parma vince ad Ascoli tre a uno con doppietta di Man nel primo tempo e goal di Bernabè su punizione nel secondo. Luca Tegoni

Stadio Tardini

Stadio Tardini

4 pensieri riguardo “L’INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DEL PALLONE di Luca Tegoni / NULLA DI NUOVO, SOLO L’8^ VITTORIA SU 11… (HIGHLIGHTS)

  • Però si diceva che Man non fosse neanche da Serie D. Non lo celebro, ma bisogna dare a Cesare quel che è di Cesare.

  • Usciamo dalla Coppa Italia please che porta più sfiga delle maglie Errea celebrative e del Venezia e Cagliari (e Ternana).

  • Triple-sec

    Sì, capisco la posizione nei confronti di Man anche se lui non è responsabile della quotazione che gli ha posto addosso il suo astuto.. procuratore. Allo stesso tempo penso a quanto sia importante il suo contributo per riuscire ad andare in serie A. Ai più aspri detrattori invece ricordo solo che Man è anche uno dei nostri capitani.
    Ps. Chi potrebbe essere stato, domenica, the lightest of the match (che è un merito)
    Per me forse Chichizola.

    • Luca tegoni

      Man non ha mai dimostrato continuità di prestazione. spero che abbis cominciato perchè è vero che le sue giocate, pet ora estemporanee saranno determinanti per andare in serie A

I commenti sono chiusi.