DELPRATO A SKY: “FIERO DI ESSERE IL CAPITANO, LAVORIAMO PER COSTRUIRE IDENTITA’ ED ENTUSIASMO”

(www.parmacalcio1913.com) – Le dichiarazioni del capitano crociato Enrico Delprato, rilasciate durante l’intervista su Sky Sport 24.

IL RINNOVO CON IL PARMA E IL RUOLO DAL CAPITANO

Il rinnovo? Ho compiuto gli anni il 10 novembre, la comunicazione del rinnovo è arrivata una settimana dopo, ma c’era già l’accordo. E’ stato un doppio regalo, è un piacere enorme ma allo stesso tempo una grande responsabilità essere il capitano e rappresentare il Parma. E’ una piazza e una città, così gloriosa e così attaccata alla squadra, che è una cosa di cui vado molto fiero. Per questo ringrazio la società e i miei compagni, perché senza di loro non sarei arrivato a questo punto. Adesso siamo all’inizio della stagione, il campionato è ancora tutto da giocare, il principale obiettivo nostro è di vincerlo. Si lavora per questo”.

LA CRESCITA DELLA SQUADRA

Sicuramente rispetto al Parma di due anni fa sono cambiati diversi calciatori, non era facile ripartire da zero e subito. Con tanti cambi e un nuovo allenatore, abbiamo passato un anno difficile per questo. Già dall’anno scorso con l’arrivo di Pecchia, abbiamo dato questa identità alla squadra, facendo le ultime 8 partite senza perdere. La cosa più positiva di questo inizio di stagione è che siamo riusciti a ripartire con la stessa guida tecnica e senza cambiare tanti calciatori. Pochi innesti ma utili, erano le pedine che ci mancavano per dare continuità al percorso dell’anno scorso. E’ vero, siamo partiti bene, ma in realtà il campionato deve ancora iniziare. E’ importante partire così, ma nel girone di ritorno le squadre ti conoscono e si prepareranno ancora di più per batterci. Sarà molto lungo. Aver creato, in questi due anni, insieme all’allenatore un certo tipo di identità, di entusiasmo, di carattere e di gruppo, sta facilitando le cose. Poi dovremo essere noi a continuare su questa strada”.

null

LA RIPRESA IN CAMPIONATO CONTRO IL MODENA

Il Modena? Sappiamo che è una partita importante perché ci sono tre punti in palio e per la vicinanza delle due città. Siamo pronti, come le altre partite, e dovremo rispondere sul campo. Tutte le partite sono importanti, lo abbiamo visto anche contro il Lecco. Sono partite da giocare fino al novantesimo”.

L’AMICO ANDREA COLPANI IN NAZIONALE

Quando eravamo in Primavera a Bergamo, c’era una squadra molto forte. Colpani era uno dei più forti e spiccava era proprio lui. E’ un mio carissimo amico, abbiamo fatto 10 anni insieme nel Settore Giovanile dell’Atalanta. E’ un mancino fortissimo, ha delle qualità che si fa fatica a trovare nel calcio di oggi, è un vero 10. A Monza sta trovando una nuova posizione da trequartista e i frutti si vedono. Calcia molto bene, ha un sinistro magico ed è un ragazzo con la testa sulle spalle. Per quello che sta facendo vedere in Serie A, era normalissima la chiamata del ct Spalletti. Gli auguro il meglio perché è meritatissimo quello che sta facendo”.

Stadio Tardini

Stadio Tardini

One thought on “DELPRATO A SKY: “FIERO DI ESSERE IL CAPITANO, LAVORIAMO PER COSTRUIRE IDENTITA’ ED ENTUSIASMO”

  • 18 Novembre 2023 in 13:24
    Permalink

    Bravo ragazzo e ottimo professionista, basta non giochi centrale.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *