giovedì, Aprile 18, 2024
Ceci l'ha vista cosìNews

GIAN CARLO CECI L’HA VISTA COSI’ (LA NAZIONALE): “DIFFICILE IPOTIZZARE MOMENTI DI GLORIA”

(Gian Carlo Ceci) – Alla nazionale italiana è andata proprio bene: agli ucraini non è stato assegnato un evidentissimo calcio di rigore al 92′  (con Cristante che in area di rigore atterra Mudryk) e non si capisce bene perché non sia intervenuto il VAR, dove, secondo sarcastici meme subito apparsi sulla rete, ci sarebbe stato nientepopodimeno che Vladimir Putin, volendo un po’ sorridere sulla drammatica attualità, felici per il pericolo scampato.

Lascio immaginare cosa sarebbe successo se quel penalty fosse stato a nostro favore e l’arbitro non ce lo avesse concesso…

Comunque siamo passati da una prestazione “vince ma non convice” con i modestissimi macedoni, che sono al posto 66 del ranking Fifa, a una partita con la nazionale dell’Ucraina (che occupa il 22° posto) confortante nel primo tempo, ma pessima nella ripresa, dove sono riemersi i limiti del nostro calcio.

Limiti che evidentemente ha visto anche Luciano Spalletti, il quale ha cercato miglioramenti modificando, con nuovi innesti, la formazione iniziale, ma con i risultati che si sono visti, al punto tale che il CT, per evitare il pericolo sconfitta, una volta resosi conto di quanto fossero in difficoltà e come stessero giocando gli azzurri, è ricorso al classico catenaccio italico, per portare a casa un non glorioso zero a zero, schierando una difesa a tre, inserendo un terzino al posto di un attaccante.

Siamo ritornati all’antico, ma a male estremi estremi rimedi e quindi avremo la possibilità di difendere il titolo vinto (ai rigori) dalla miracolata Italia di Roberto Mancini, anche se Spalletti, che è riuscito a mostrare miglioramenti nel gioco d’assieme della squadra, continua a cercare nuovi elementi, sperando di trovare migliori individualità, al momento è difficile ipotizzare futuri momenti di gloria. Gian Carlo Ceci

Stadio Tardini

Stadio Tardini

2 pensieri riguardo “GIAN CARLO CECI L’HA VISTA COSI’ (LA NAZIONALE): “DIFFICILE IPOTIZZARE MOMENTI DI GLORIA”

  • Partita rubata alla grande

  • Ma c’è un replay chiaro in cui si vede che è rigore? Dal fotogramma mica si capisce. Ieri ho visto due replay: uno in cui il rigore non c’era e l’altro in cui c’è.

I commenti sono chiusi.