domenica, Luglio 21, 2024

Stadio Tardini

Stadio Tardini

7 pensieri riguardo “🔴 GAMEPASS / CONTROCALCIO 🔴 IL CARPENTIERE REDIVIVO (Video Papirus Ultra)

  • Mentre tutti beccavano con le gambe sotto al tavolo all’evento principale del calendario manfrediniano qualcuno si è accorto che nelle ultime 5, mentre tutti incensavano le epiche rimonte e l’aver messo sotto una formazione da Cempions noi facevamo 8 punti ed il povero Cittadella 15 e Como e Cremerdese 13? E che la Cremerdese (che ha una difesa vera da serie B coi vari Ravanelli, etc. e non Balord o Del Prato riciclato centrale) ha preso in tutto il campionato 12 gol e che non ne prende uno da 5 partite?Così tanto per dire

  • Ieri sera si è vista in modo plastico la reazione del baffo ai tentativi di colpo di stato e di rovesciamento del regime provenienti dai vassalli desiderosi del trono di Traversetolo. Una seratona con beccatona in grande stile per ristabilire le gerarchie. Lauro Edi Rama Riani era presente per dimostrare l’appoggio del PPC o i Pioccioni Confederati hanno già battezzato il nuovo re nel giovane rampollo di Traversetolo?

    • La Rivincita del Baffo

      Eh si, caro Davide. Il Baffo ieri sera ha battuto un poderoso colpo, dimostrandosi ancora saldo sul trono e in grado di resistere al nuovo benecchiano che avanza. 320 – dicasi trecentoventi – attovagliati al Centro Parma e Congressi, con numerosa e affamata delegazione di PPC al seguito, anche se non Edi Rama Riani, assente per altro impegno. Nemmeno un invito di cortesia invece – per la gioia di Davide – a quei vecchi piocioni di Nuovo Inizio, che pure anche se solo sulla carta, sarebbero pure soci del Parma. E anche ad Alessandro Lucarelli si e’ fatto capire in vari modi che una sua assenza era più che desiderata. Troppo forte la voglia del Baffo di allinearsi inclusivamente al nuovo poliglotta che avanza, per curarsi di salvare almeno le apparenze e risparmiarsi i calci dell’asino. Si narra che sui piatti sia stata scodellata solo Pasta Rummo, si racconta di maglie dell’Errea strappate come rito propiziatorio e di dibattiti accorati sulla poca sostenibilità ecologica dell’impresa Pizzarotti e su quanto facesse schifo il vino di Monte delle Vigne, vuoi mettere il Serafino? Come nell’Urss della perestroika, si sbriciolano le vecchie statue, si cancellano dai libri e dalle cene le tracce di ogni passaggio dei 7 e dei loro uomini, in una gara a chi si mostra più realista del re. Nessuna distrazione e’ concessa dalla concentrazione sulle reali chiappe krausiane, una la cinge Benecchi, l’altra la tiene salda Manfredini. Chi vincerà la singolar tenzone per il ruolo di aedo principe del futuro magnifico e progressivo?

      • 👍👍🤭🫣

        • Io i miei due borri li punto sul pelatone rampante. Non sarà adesso ma presto rottamerà il baffo e salirà solitario sul trono. Anche perchè come Giano anche il Nostro è bifronte, avendo un piede nel CCPC e uno nel PPC addirittura con uno strapuntino. Quindi può contare sull’appoggio dei Pioccioni Confederati e grazie a Edi Rama Riani anche magari sul Ponte Caprazucca che si sa dalle nostre parti smuove anche le montagne…

      • Amico mio, sulle maglie Errea sai come la penso, portavano più sfiga di Busì. Con una Errea celebrativa indosso lo stesso Bellingham sbaglierebbe goals a porta vuota e sembrerebbe un Brunetta qualunque. Ci è voluto l’effetto compensativo e contrario del culo dei 7 pioccioni (baciati dalla sorte fin dalla nascita) e di D’Aversa (che come Sacchi insegna essendo un grande allenatore ha in dote una buona dose di culo, al contrario degli allenatori del cazzo che hanno in dote sfiga), per limitare l’effetto menagramo delle divise made in San Polo. Infatti non appena i magnifici benefattori incassato quanto speso nei 5 anni precedenti (alla faccia dei mecenate) si sono dileguati, ecco che il mantra negativo Errea si è sviluppato in tutta la sua forza portando 5 anni devastanti(retrocessione con ultimo posto e 20 punti compresa). Quindi pluado Craus per aver riportato Puma. Per quanto riguarda Lucarelli il Nostro ormai è talmente scomparso dai radar che io stesso mi ero chiesto se facesse ancora parte dell’organigramma. Evidentemente non avrà brillato (eufemismo) nei settori di competenza. Aver servito Rummo poi agli industrialoni ciclisti non avrà fregato una mazza, troppo nazional poplare un evento legato al calcio per i raffinati gusti della alta aristrocazia industrialona locale. Molto meglio il padel che piace alla gente che piace, golf e altri passatempi non alla portata del popolino.

  • Luca Ermacora

    Altro miracolo di Pecchia <3

I commenti sono chiusi.