giovedì, Luglio 25, 2024
NewsVideogallery Amatoriale

PECCHIA: “TUTTI DENTRO, ANCHE CYPRIEN… UN NATALE ALLENANDOCI…” (VIDEO)

(www.parmacalcio1913.com) – Le dichiarazioni dell’allenatore Fabio Pecchia, rilasciate al termine della partita Parma-Ternana, valida per la diciottesima giornata del campionato Serie BKT.

Campione d’Inverno? Il titolo non ci dà nessun vantaggio, quindi non cambia nulla. Abbiamo ottenuto 3 punti contro una squadra che era in grandissima forma. Dopo il gol che ha aperto subito la gara, siamo stati bravi a riprenderla e ad acciuffare. Sempre impegnativo giocare e vincere, oggi abbiamo creato veramente tantissimo. E di contro abbiamo concesso qualcosa alla Ternana che più di una volta ci è arrivata sotto porta. La strada è tracciata dal punto di vista tecnico, questo è evidente come identità e filosofia. Giochiamo divertendoci e facendo divertire i nostri tifosi. Lavoriamo in questa direzione, meritandoci la posizione di classifica perché per stare lì bisogna meritarselo partita dopo partita. Oggi cosa vale? Una vittoria in più e una partita in meno. Con la testa subito a Brescia perché le partite sono lì e sono ravvicinate e abbiamo bisogno di svoltare immediatamente. Il rilancio di Cyprien? Mi piace avere tutti dentro, è una parola che sentire ripetere da parte mia. Abbiamo bisogno di tutti, è un ragazzo straordinario e un calciatore di qualità. Da quando è entrato nel gruppo, è entrato subito nelle dinamiche di spogliatoio. E poi in questo caso diventa tutto più semplice per un allenatore, quando c’è qualità, professionalità e voglia di stare dentro, facendo le cose da squadra. Sono contento per lui ma soprattutto per la squadra perché il gol ha liberato il gruppo, trovando la via del terzo gol con altre situazioni. Se le cose vengono bene, dò sempre merito ai ragazzi. Quando c’è terreno fertile, per un allenatore diventa tutto più facile lavorare e coltivare le situazioni. Per me il merito è sempre dei ragazzi, come quando riescono a ottenere dei risultati. Le feste? Auguri a tutti, ma noi domani e il giorno di Natale ci alleniamo, è un momento così compresso. Speriamo di continuare.

Oggi è ancora una vittoria bella, abbiamo creato tantissimo di squadra e corali, ma abbiamo concesso più di qualche spazio alla Ternana. E questo mi dispiace, è stato merito dell’avversario, ma quando si crea così tanto la partita bisogna chiuderla perché può succedere di tutto. Ma comunque bravi i ragazzi. Man Bernabé? Ce li dobbiamo godere, ma non solo loro. Perché la partita di Benedyczak è stata di una sostanza straordinaria. E anche della linea difensiva. Quando la squadra ragiona in questo modo, il lavoro sporco oggi è stato fatto da Benedyczak. Poi ha ottenuto meno come risalto, ma la vittoria è figlia del lavoro della squadra che ha esaltato le qualità dell’individuo.

Di Dennis, di Adrian, di Charpentier e di chi è subentrato. Una bella vittoria, una partita in meno, ma ora pensiamo al Brescia. Perché fra 2 giorni abbiamo una partita e poi si possono fare tutte le valutazioni nella prossima settimana. 

Brescia? Čolak Camara stanno bene, domani faremo un check medico per valutare le condizioni di tutti, forse qualche colpo di troppo. Ho tanti calciatori che hanno energie per affrontare la partita, quella di oggi va subito chiusa. Čolak e Camara potrebbero essere della partita, a Brescia sarà ancora una battaglia diversa. Per affrontarla abbiamo bisogno di calciatori al massimo, senza rischiare nulla, ma con forza, energia e al cento per cento. Begić? Posso portare in panchina 23 calciatori, di “Bega” sono strafece. Perché è un ragazzo di qualità, è un nostro patrimonio, bisogna lavorarci. E’ inserito in un contesto molto competitivo, i nostri esterni sono Man e Benedcyzak. In panchina c’era Mihaila che viene da un periodo straordinario, c’è Partipilo e anche Camara.

Se mi danno la possibilità di fare 6 cambi o allargare la panchina, vedrete anche lui in campo. Non c’è assolutamente nessun caso, sono contento, lavoro tutti i giorni con il ragazzo. E so che non è semplice, continuare a dire a un ragazzo che ho fiducia in te ma non vedere la luce è la cosa più complicata per un allenatore e uno staff. Ma tenerlo vivo, questo è un impegno su di lui e su tutto il gruppo”.

Stadio Tardini

Stadio Tardini

2 pensieri riguardo “PECCHIA: “TUTTI DENTRO, ANCHE CYPRIEN… UN NATALE ALLENANDOCI…” (VIDEO)

  • Luca Ermacora

    Insomma, Pecchia ha resuscitato pure Cyprien. Non gli manca praticamente nessuno.

  • Se resuscita anche inglese lo fanno santo

I commenti sono chiusi.