lunedì, Febbraio 26, 2024
NewsParole Crociate

PAROLE CROCIATE, di Luca Ampollini / PARMA, MAN TIENITI COSI’…

(Luca Ampollini) – Ecco la reazione che tutti si attendevano: il Parma batte la Sampdoria con il piglio davvero della grande squadra, lascia sfogare l’avversario nella prima parte, per poi colpire con implacabile puntualità.
E dire che l’inizio aveva fatto pensare ad una serata non felicissima, con una Samp, soprattutto con De Paoli, volitiva, determinata e pericolosa, fermata da un Chichizola sempre pronto.
I Crociati, nella prima parte, hanno faticato nel palleggio in uscita: la scelta di Pecchia di invertire le posizioni di Bernabè e Sohm, con lo spagnolo messo in costruzione, ha trasformato la squadra. La Sampdoria ha faticato maggiormente a trovare le linee di passaggio, i Crociati hanno cominciato a costruire con razionalità e autorevolezza e lì è nata la grande vittoria gialloblù.
Ed è salito in cattedra Dennis Man, semplicemente devastante: il rumeno, ormai, è il giocatore più determinante della squadra, appena prende palla inventa qualcosa di geniale, creando sistematicamente apprensione nelle difese avversarie. Ciò che colpisce dell’esterno Crociato è la grande continuità: sta mantenendo standard di rendimento elevatissimi, con la sua corsa imperiosa, col pallone sempre incollato al piede, spostato puntualmente, sempre in anticipo sull’intervento del difensore.
Una menzione doverosa va dedicata anche al reparto arretrato: Osorio e Balogh sono stati impeccabili, attenti, non solo su De Luca, ma anche sugli inserimenti dei due trequartisti alle sue spalle.
E va sottolineata anche la prova di Di Chiara, brillante in entrambe le fasi, riscattatosi dalla prestazione poco positiva di domenica scorsa.
La vittoria di stasera conferma il grande carattere di una squadra, vogliosa di reagire immediatamente, al pareggio interno con l’Ascoli, una mentalità vincente che emerge indelebile settimana dopo settimana.
Un carattere che ha forgiato una compagine in cui si esaltano tutti i suoi interpreti: detto di Man, anche Bernabè non è stato da meno: la sua duttilità, il fatto di poter giocare indistintamente sotto punta o a centrocampo, a seconda dei compagni di reparto schierati al suo fianco, è il segno di come questa squadra, a prescindere da organizzazione e mentalità, sia formata da giocatori veramente forti, gli stessi dell’anno passato, ma che finalmente riescono a dimostrarlo con splendida continuità. Luca Ampollini

Luca Ampollini

Luca Ampollini, classe 1973, giornalista pubblicista dal 2005, ha cominciato a Radio Onda Emilia nel 1998, prima con il commento delle azioni più importanti delle partite di campionato sulle radiocronache di Gianluigi Calestani, poi con la conduzione della trasmissione post partita “Diretta Stadio”. Passa successivamente alla Tv, su Teleducato, commentando il posticipo della domenica sera di serie A a Calcio e Calcio, condotto da Fulvio Collovati. Passa, quindi, alla neonata Teleducato Piacenza come telecronista delle partite del Fiorenzuola in serie C2 e nel 2000-01 commenta, sempre per Teleducato Piacenza, le partite del Piacenza Primavera. L’anno successivo torna a Parma e diventa il telecronista del Parma calcio fino al 2008. Partecipa a Calcio e Calcio, prima come opinionista poi come conduttore in 3 edizioni dal 2005 al 2008. Nella stagione 2004-05 conduce Calcio e Calcio Speciale Coppe e i collegamenti esterni nell’edizione di Calcio e Calcio condotto da Fulvio Collovati. Dal 2005 al 2008, è responsabile della redazione sportiva di Teleducato e, oltre a Calcio e Calcio, conduce Calcio d’Estate prima di passare a Tv Parma dove partecipa come opinionista a Pronto chi Parma e come conduttore, con Carlo Chiesa, delle due trasmissioni “A tutta A“ e “A tutta B”. Dopo alcuni anni in cui collabora come opinionista fisso anche a "Bar Sport" torna a Teleducato dove partecipa come opinion leader a Calcio e Calcio fino al 2018. Con la fusione delle due televisioni continua la sua collaborazione, tuttora in corso, con 12 TV Parma e con Calcio e Calcio. Oltre alle centinaia di telecronache e conduzioni ha collaborato, commentando alcune partite del Parma con le emittenti radiofoniche Radio Bruno (Coppe Europee) e Lattemiele (Campionato). E’ lo speaker ufficiale del Parma calcio allo Stadio Tardini dal 2015

2 pensieri riguardo “PAROLE CROCIATE, di Luca Ampollini / PARMA, MAN TIENITI COSI’…

  • Luca Ermacora

    Possiamo dire che Man è il giocatore più decisivo della B?

    • Solo a maggio

I commenti sono chiusi.