lunedì, Marzo 4, 2024
annotazioni crociateNewsVideogallery Amatoriale

ANNOTAZIONI CROCIATE / IL PARMA, GIANO BIFRONTE, CONFERMA LA TRADIZIONE POSITIVA

(Fabrizio Pallini) – Porta bene al Parma il campo veneto del Cittadella: i Crociati, infatti, hanno sempre vinto riuscendo anche a guadagnare una promozione.

La squadra di Pecchia con la vittoria odierna. allunga anche sulla seconda, la Cremonese, che oggi viene fermata da una caparbia Reggiana, che arresta l’inseguimento della compagine biancorossa, con un soddisfacente 1-1.

Non riesce alla compagine del Torrazzo l’impresa della sesta vittoria consecutiva. Riesce invece ad inanellare la quarta sconfitta dietro fila il Cittadella che, grazie ad un buon inizio campionato, era riuscita ad arrivare al sesto posto della classifica.

Il Parma è un po’ Giano bifronte.

Il primo tempo, dopo i due gol di Bernabè (sempre altra categoria) e di Hernani, rispettivamente al 7′ ed 38′, sembrava portare ad una facile vittoria. La solita incertezza difensiva invece permetteva alla squadra veneta di tornare in carreggiata, riducendo lo svantaggio grazie un gol nei minuti di recupero del primo tempo.

La ripresa vedeva il tentativo del Cittadella di raggiungere il paraggio con alcune iniziative che non avevano l’effetto desiderato.

La squadra di Pecchia, non approfittando degli spazi lasciati dagli avversari nel tentativo di impattare l’incontro, rischia nel finale e bisogna soffrire, non arrivando il terzo gol, nonostante la squadra Crociata ribadisca la propria superiorità.

Il tema ricorrente è sempre lo stesso: grande performance dell’attacco e solite amnesie difensive, anche se la prestazione di Delprato e Circati rinfrancano, meno quella di Osorio e Di Chiara. Benediczak perde la strada del gol, ma diventa assistman. Qualche serpentina di Man, ininfluenti le sostituzioni.

Non possiamo certo lamentarci. La ventiquattresima giornata suggella la superiorità generale del Parma sulle dirette inseguitrici, sottolineato anche dal piccolo rallentamento della Cremonese. Dobbiamo, però, annotare la tenuta del Como, la ripresa del Venezia, dopo la sconfitta di Parma e il momento estremamente favorevole del Palermo che, se pur lontano dai primissimi posti, sembra essere comunque rientrato nel novero delle squadre che ambiscono alla promozione in serie A.

Nonostante questo ulteriore passo in avanti, non tutto è concluso. Attenzione a non cascare nel tranello dell’appagamento. Lo ripetiamo sempre con i tre punti in palio tutto è possibile. Il passo decisivo potrebbe essere vicino, ma per ora non è ancora arrivato. Invitiamo all’entusiasmo, ma con grande attenzione.
Ad majora… Fabrizio Pallini

Stadio Tardini

Stadio Tardini

Un pensiero su “ANNOTAZIONI CROCIATE / IL PARMA, GIANO BIFRONTE, CONFERMA LA TRADIZIONE POSITIVA

  • Oggi è stata una gran bella vittoria e secondo me una svolta nel modo di affrontare le gare. Abbiamo imparato a vincere sporco, memori anche della lezione di Modena. Ho visto una squadra e un allenatore, aldilà della occasioni mancate, sul pezzo fino alla fine.

I commenti sono chiusi.