venerdì, Luglio 19, 2024
NewsVideogallery Amatoriale

PARMA-VENEZIA 2-1 / IL TABELLINO E LA DIRETTA LIVE DI ANDREA BELLETTI

PARMA-VENEZIA 2-1

Marcatori: 23’ Mihaila, 26’ Pohjanpalo, 99’ Camara

PARMA (4-2-3-1) – Chichizola; Coulibaly, Osorio, Circati, Di Chiara; Bernabé (82’ Cyprien), Hernani (77’ Estévez); Man, Bonny (77’ Charpentier), Benedyczak (67’ Camara); Mihaila (82’ Partipilo).
A disposizione: Turk, Corvi, Balogh, Delprato, Čolak, Sohm, Zagaritis.
Allenatore: Fabio Pecchia

VENEZIA (4-4-2) – Joronen; Candela, Altare, Svoboda, Sverko (91’ Idzes); Pierini, Busio (91’ Andersen), Tessmann, Ellertsson (67’ Zampano); Pohjanpalo (84’ Olivieri), Gytkjaer (68’ Bjarkason).
A disposizione: Bertinato, Grandi, Modolo, Tcherychev, Lella, Dembele, Ullmann.
Allenatore: Paolo Vanoli

Arbitro: Sig. Marchetti di Ostia

Assistenti: Sigg. Di Iorio e Colarossi

Quarto Ufficiale: Sig. Scatena

VAR: Sig. Marini AVAR: Sig. Paganessi

Ammoniti: Tessmann, Ellertsson, Di Chiara, Camara

Angoli: 11-5

Recupero: 2’+9’

LA DIRETTA LIVE, di Andrea Belletti

(Andrea Belletti) – Eccoci pronti a seguire i crociati in questo big – match di giornata. Parma Venezia è la prima contro la seconda, è la sfida tra due allenatori giovani, vincenti e innovativi. Ci sono tutti gli ingredienti per vedere all’opera due diverse filosofie di gioco in un match di grande importanza per la classifica. Al fine di disorientare i lagunari Pecchia propone Miahila nell’insolita veste di trequartista, . In panchina figura capitan Del Prato non ancora pienamente ripresosi dall’infortunio, sostituito da Coulibaly. Al centro della difesa rientra Circati, mentre Bernabè viene arretrato sulla linea dei centrocampisti e farà coppia con Hernani. Il Venezia privo di Johnsen, ceduto nella sessione invernale di mercato alla Cremonese, proverà ad impensierire la difesa crociata con due clienti scomodi come Gytkjaer e Pohjanpalo.

PRIMO TEMPO

1′ Mihaila accelera e anticipa il difensore, mette in mezzo, gli ospiti si rifugiano in angolo

12′ Man prende in controtempo un difensore appoggia per Mihaila che ricambia il favore spunta una gamba della retroguardia veneziana e l’azione sfuma

13′ Si affaccia il Venezia in avanti con la velocità di Buso, Pierini detta il passaggio, calcia in diagonale, la palla si spegne sul fondo

16′ Schema su punizione con Bernabè che serve Mihaila, destro potente, ma Joronen è ben piazzato

18′ GOL DEL PARMA Velo di Man per l’accorrente Hernani che pesca in mezzo Mihaila abile sullo scatto a bruciare il difensore e scaricare in rete con un preciso diagonale

22′ GOL DEL VENEZIA Il Parma si addormenta, pensa che il Venezia butti fuori la palla per soccorrere Di Chiara infortunato, così non è, gli ospiti continuano a macinare gioco, mettono il pallone in mezzo e Pohjanpalo al volo non perdona

30′ Benedyczak mette in mostra il repertorio: stop di petto e tiro al volo, ancora una ribattuta della difesa spegne il boato della curva

35′ Cross teso di Di Chiara per la conclusione sottomisura di Benedyczak, il portiere non si fa sorprendere

40′ Man accende i motori, mette in mezzo per Mihaila ma una deviazione sbilancia il rumeno, sugli sviluppi dell’azione ritorna la palla a Mihaila che spara tra le braccia di Joronen

45′ Azione in percussione di Benedyczak che sul più bello incespica sul pallone

SECONDO TEMPO

3′ Scontro di testa tra Candela e Benedyczak, soccorsi in campo

9′ Benedyczak e Candela continuano a giocare con una vistosa fasciatura sul capo.

10′ Filtrante di Man per Bonny che tenta di eludere l’uscita di Joronen, senza successo

17′ Mihaila sbuca dalle retrovie, Benedyczak si ritrova la palla sui piedi ma è sbilanciato al momento del tiro

20′ Conclusione insidiosa di Ellertsson che chiama Chichizola a parare in due tempi

21′ Sostituzione Parma esce Benedyczak entra Camara

21′ Doppia sostituzione Venezia esce Ellertsson entra Zampano esce Gytkjaer esce Bjarkason

28′ Ottima azione di Man che serve al centro Bonny, il francese trova lo spazio per il tiro, ancora una volta c’è una ribattuta a dirgli di no.

31′ Sostiuzione Parma esce Hernani entra Estevez esce Bonny entra Charpentier

33′ Man è bravo a battere sul tempo il diretto avversario, carica il sinistro, risposta prodigiosa di Joronen

35′ Doppia sostituzione Parma esce Bernabè entra Cyprien esce Mihaila entra Partipilo

37′ Entra subito in partita Cyprien con una botta da fuori che non inquadra la porta

38′ Sostituzione Venezia esce Pohjanpalo entra Olivieri

40′ Di Chiara tenta l’eurogol con un sinistro di prima intenzione che sfiora l’incrocio dei pali

43′ Colpo di testa di Pierini, nessun problema per Chichizola

45′ Doppia sostituzione Venezia esce Sverko entra Idzes, esce Busio entra Andersen

46′ Brivido per il Parma, il colpo di testa di Altare dà l’illusione del gol

48′ Rosso diretto per Di Chiara a causa di un fallo dubbio su Candela poi tramutato in giallo dal VAR

53′ GOL DEL PARMA Destro al volo di Camara che va ad infilarsi nell’angolino dove Joronen non può arrivare. Il Parma vede ripagati i propri sforzi e il Tardini esplode

54′ Finisce con l’apoteosi crociata questa partita che ha visto gli uomini di Pecchia cercare in tutti i modi la via del gol ma peccando di imprecisione negli ultimi metri. Con il Venezia c’è stata anche sofferenza ma alla fine il destro di Camara premia gli sforzi di una squadra che ha il grande merito di crederci sempre. Andrea Belletti (foto in evidenza di Corrado Benedetti)

26 pensieri riguardo “PARMA-VENEZIA 2-1 / IL TABELLINO E LA DIRETTA LIVE DI ANDREA BELLETTI

  • Luca Ermacora

    Forza forza forza! Partita fondamentale.

  • Forza Parma

  • Ancora una volta Pecchia stupisce. Mihaila, benedyczack bonny insieme togliendo un centrocampista e rinunciando al centravanti.
    Speriamo bene perché la rinuncia a estevez mi convince poco.

    • Incredibile che dopo un primo tempo del genere il punteggio sia 1 a 1.
      Questo Parma produce tanto gioco ma allo stesso tempo non realizza nemmeno il 10 per cento di quello che produce.
      Di contro gli avversari nell’unica occasione bucano la difesa come niente e trovano il gol.

      Io credo che il valore di alcuni elementi di questa rosa continui ad essere sopravvalutato.
      E giocare senza centravanti in un campionato come quello di serie B sia un bel limite.

      Speriamo nella ripresa.

  • Che fuoriclasse Osorio #siamoappostocosi

  • Luca Ermacora

    Solita partita dominata, ma fregati al primo errore. Una costante ormai.

  • Luca Ermacora

    Oh là! Ci voleva una vittoria del genere dopo l’umiliazione di Modena!

    Davide, non ti sento gracchiare!

  • Zalverman

    E come diceva Nick Carter ‘l’ultimo chiuda la porta’.

  • Bene. Dove eravamo rimasti? Oggi nessun elenco di amenità… Preferisco fare una meravigliosa dedica. Perché è in questo momenti che bisogna condividere.
    Questa GODUTA la dedichiamo a:
    Al solito Davide. Cremona ti aspetta ormai, noi #siamoappostocosí senza di te. Magari a Cremona ti godono. Qua ti schifano. E te la sei cercata tu
    A Giulio perché ha rosicato chiedendo di vendere i romeni e di comprare giocatori dal Catanzaro. Contento lui…
    Ad Aldo reo di rosicare perché reputa l’allenatore scarso. Meno male.
    A Benni che rosica sempre perché ‘Pecchia e società ridicoli (cit.) Lui è un Davide che non ci è riuscito
    A Luca reo di rosicare in trasferta perché voleva indietro i soldi di Modena. Spilorcio
    A Ugo reo di rosicare perché voleva lo stadio a Singapore. Menagramo internazionale
    A Marco rosicone nostalgico perché rosica già all’idea dei playoff con la Reggiana. Cornacchia nostalgica
    A Ramirez reo di rosicare contro Ampollini, e di godere In caso di mancata promozione. Bastian contrario monocolore
    Cari troll ci rileggiamo alla prossima disfatta. Per tutto il resto…
    QUA SI GODE
    #SIAMOAPPOSTOCOSÍ

    • A lupo
      Ma va a cagher!

      • Si va bene. Grazie altrettanto. 👍

    • #siamoappostocosi
      Osorio gran zogador!
      P.S. Stefrezza ha già segnato speriamo che a Como non lo marchino Osorio e Balogh o partiamo da 2 a 0 per loro

      • 👍

    • Luca Ermacora

      Io ho sempre combattuto i troll! Mi girano solo le balle per sabato scorso. Tutto qua.

  • Complimenti Ragazzi , Mister e Tifosi …
    Oggi un grande Magico Parma ….
    Forza Parma

  • Quella merda della Cremerdese le vince tutte e tutte 1 a 0 i gan mia Osorio e Balogh

    • 👍

  • Gol del Como di strefezza neo acquisto, nel lecco ha invece giocato inglese, inguardabile come al solito

  • Contro il Venezia ho visto un Parma che ha dato il massimo e che ha fatto una gran prestazione arrivando meritatamente alla vittoria.
    Concordo purtroppo che facciamo una gran mole di gioco creando tante potenziali occasioni di pericolo ma alla fine finalizziamo poco, mentre in difesa qualche sbavatura c’è sempre.
    Sulla condizione generale siamo in netta ripresa, nelle scorse partita ho visto una squadra meno brillante a differenza di oggi, poi a metà secondo tempo è finita un po’ la benzina ed è stata fondamentale la freschezza dei nuovi entrati.
    Probabilmente siamo in uscita dal periodo delicato, le squadre di Pecchia (come peraltro è successo l’anno scorso) fanno sempre dei bei finali di stagione.
    Per il resto del mercato degli altri non me ne frega una mazza (con la m piccola), siamo davanti a tutti e siamo padroni del nostro destino. Tenendo questa media punti gli altri devono vincere sempre per sperare di riprenderci, per cui attenzione agli scontri diretti e cerchiamo di continuare a macinare punti e gioco.

  • Stiano zitte le cornacchie, almeno per un po’. Facciano silenzio anche i tifosi pavidi e ansiosi (e comunque sempre ininfluenti), almeno per un po’

  • bhe sono segni del destino tutte queste vittorie o punti all ultimo minuto …………..oggi era fondamentale vincere se no psiclogicamnte era avvantaggiate le inseguitrici e si sporcava molto la situazione e il venezia ha mostrato di essere forte

  • Che do Bali, Parma già in A

    • No testa bassa e pedalare. Non si è vinto nulla. Tutt’al più si è vinto il traguardo intermedio. Bisogna solo mettersi nell’ottica che si possono perdere partire perché non si possono vincere tutte e che se ne vincono il più possibile ci si possono tirare via delle soddisfazioni. Però il lamentare ‘che do bali. Parma in A’ da’ da pensare…

  • Luca Ermacora

    Chiedo al Direttore se è normale che Davide continui a spare cavolate e a criticare la squadra anche quando si è vinto.

    Ma non ti vergogni reggiano cremonese? Tu non sei un tifoso del Parma.

  • Volete una verità? Davide fa audience cosí com’è, ormai è un divo col suo cornacchismo. E lui ci gioca e si diverte.

    • Oh Penc ma ne facciamo anche senza eh…
      Che poi sono sempre le solite cose. E Doria alè alè, e Benepippa, e ponte Caprazucca, i prolassi anali… Che do bali… Ma godere di una vittoria al 100′ una volta che capita a noi???

I commenti sono chiusi.