giovedì, Luglio 25, 2024
Femminili Parma CalcioNewsVideogallery Amatoriale

SERIE B FEMMINILE, 3^ RITORNO: PARMA-BRESCIA 5-1. CROCIATE A -7 DAL VERTICE

Noceto, 18 febbraio 2024 – 3^ Giornata del Girone di Ritorno del Campionato Nazionale di Serie B Femminile, domenica 18 febbraio 2024, sul campo “1” misto in erba naturale del complesso sportivo “Il Noce” a Noceto, Parma-Brescia termina 5-1.

E’ terminata la crisi, di risultati e non solo, della squadra di Mister Salvatore Colantuono che, non solo torna al successo in modo perentorio, ma anche riuscendo ad accorciare le distanze dal vertice, ora ridotte a -7: la capolista Ternana, a riprova che tutti possono perdere punti preziosi per strada quando meno ce lo si aspetta, nel testacoda, si fa imporre il pareggio a reti bianche dal Tavagnacco e si fa raggiungere, a quota 47, dalla Lazio che batte 4-0 l’Arezzo. Vince anche il Cesena – 5-0 al Bologna – che continua a tallonare le due battistrada a una sola lunghezza di distanza (46). Il Parma, con i suoi 40 punti è ancora lì nel gruppo di testa: è abituato – vedesi il girone d’andata, quando proprio le rondinelle imponendosi 2-1 causarono il primo rallentamento – alla partenza ad handicap, e come era riuscito a rimontare allora, perché non provarci ancora, dopo lo sliding doors odierno?

Curiosamente, nel proprio stringato report sulla partita odierna, il sito ufficiale del club rimarca: “le gialloblu sono stabili al quarto posto in classifica, a +9 dalla più diretta inseguitrice, il Verona”: non sappiamo se sia un messaggio subliminale del tipo voliamo basso, a noi, invece, piace badare a cosa succede davanti, ed il fatto che il gap dal primo posto da -9 si sia ridotto a -7 è il dato che riteniamo più importante e confortante da sottolineare dopo alcune settimane di pura sofferenza.

Il Parma parte subito forte, passando in vantaggio già al 6′ con un’azione personale di Gaia DiStefano che, rubata palla in mezzo al campo, corre fino al confine dei 16 metri, prima di scoccare una conclusione che beffa l’estremo difensore avversario Sabrina Tasselli.

Al 40′ torna in gol anche Kelly Odette Gago, sfruttando un errore della ex Ludovica Nicolini (2-0).

Passa appena un minuto (41′) e Veronica Benedetti, con un perentorio colpo di testa, porta il punteggio sul 3-0, parziale sul quale si chiude la prima frazione.

Al 9′ st le Crociate calano il poker: traversone dalla sinistra di Laura Peruzzo, che provoca la sfortunata deviazione nella propria rete di Rossella Larenza (4-0).

Al 13′ st le ospiti accorciano le distanze con Nina Karin Stapelfeldt che colpisce dall’interno dell’area piccola (4-1).

Al 40′ st Kelly Odette Gago ruba palla a Letizia Angoli – poi costretta a lasciare il campo in barella – e serve Greta Di Luzio, la quale, in pallonetto sigla il 5-1 con cui s chiude il match.

IL COMMENTO DELLA GIORNALISTA ERIKA MARTORANA

PARMA-BRESCIA 5-1 (3^ Giornata di ritorno Serie B Femminile)
Marcatrici: 6′ DiStefano, 40′ Gago, 41′ Benedetti, 9′ st Larenza (autorete), 13′ st Stapelfeldt, 40′ st Di Luzio

PARMA – 55. Eveljn Frigotto; 5. Laura Peruzzo (17’ st 7. Antoniette Jewel Williams), 9. Kelly Odette Gago, 16. Federica Rizza, 17. Laura Perin (35’ st 14. Melissa Nozzi), 18. Ludovica Silvioni, 19. Elena Nichele (42’ st 26. Mariah Elyson Gueguen), 25. Caterina Ambrosi, 27. Gaia DiStefano (35’ st 91. Greta Di Luzio), 33. Sofia Kongouli (35’ st 8. Azzurra Corazzi), 46. Veronica Benedetti. Allenatore: Salvatore Colantuono
A disposizione: 12. Gloria Ciccioli; 6. Carlotta Masu, 28. Rachele Nicoletti, 45. Alessia Marchetti

BRESCIA – 46. Sabrina Tasselli; 3. Paola Boglioni (22’ st 15. Letizia Angoli); 4. Laura Ghisi (37’ st. 48. Veronica Pedrini) , 6. Rossella Larenza; 7. Veronique Brayda; 8. Serena Magri (6’ St 5. Irina Alexandra Tunoaia); 14. Ludovica Nicolini; 16. Marta Morreale; 20. Jenny Josefina Hjohlman; 22. Sofia Pasquali (6’ St 9. Nina Karim Stapelfeldt); 71. Teresa Fracas (6’ St 10. Danila Zazzera). Allenatore: Aldo Nicolini
A disposizione: 1. Giorgia Bettineschi, 5. Irina Alexandra Tunoaia, 9. Nina Karin Stapelfeldt, 10. Danila Zazzera, 15. Letizia Angoli, 21. Alessia Accornero, 26. Aurora Celestini, 48. Veronica Pedrini, 64. Clara Raccagni

Arbitro: Sig. Andrea Terribile della Sezione A.I.A. di Bassano del Grappa

Assistenti: Sigg. Enrico Antonini e Paulo Ndoja di Bassano del Grappa

Recupero: 0’+3’

LE INTERVISTE POST GARA

MISTER SALVATORE COLANTUONO

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 60 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 a Dicembre 2023 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società. Dal 2010, a conferma di una indiscussa poliedricità, ha iniziato un percorso come attore/figurazione speciale di film e cortometraggi: l'apice l'ha raggiunto con il cammeo (parte parlata) all'interno del pluripremiato film di Giorgio Diritti "Volevo Nascondermi" (con presenza nel trailer ufficiale) e partecipazioni in "Baciato dalla Fortuna", "La Certosa di Parma", "Fai bei sogni" (del regista Marco Bellocchio), "Il Treno dei bambini" di Cristina Comencini, "Postcard from Earth" del regista Darren Aronofsky, "Ferrari" del regista Michael Mann. Apparizioni anche nei cortometraggi nazionali "Tracce", "Variazioni", "L'Assassinio di Davide Menguzzi", "Pausa pranzo di lavoro"; tra i protagonisti (Ispettore Majo) della produzione locale della Mezzani Film "La Spétnèda", e poi nei successivi lavori "ColPo di Genio" e "Franciao".

Un pensiero su “SERIE B FEMMINILE, 3^ RITORNO: PARMA-BRESCIA 5-1. CROCIATE A -7 DAL VERTICE

  • Bene, vittoria che fa morale.

I commenti sono chiusi.