martedì, Luglio 23, 2024
annotazioni crociateNews

ANNOTAZIONI CROCIATE / E’ SERIE A

Con il pareggio ottenuto contro il Bari il Parma raggiunge la serie A con due giornate di anticipo

(Fabrizio Pallini, foto in evidenza OldManAgency) – La sconfitta del Venezia all’ultimo minuto apre, con due giornate di anticipo, la tanta agognata serie A ai Crociati.

Ora raggiunto l’obiettivo primario della promozione diretta nella massima categoria ci rimane solo l’obiettivo di arrivare primi dopo aver condotto in testa tutto il campionato.

L’insperata sconfitta della squadra lagunare ha portato a giocare la partita con il Bari con una tranquillità che non era prevedibile e che ha sancito ancora una volta superiorità tecnico tattica della squadra Crociata (in versione ape maja per l’occasione) nei confronti di un Bari sull’orlo del baratro della retrocessione. Il gol di Bonny, infatti, sembrava aver chiuso definitivamente la pratica, ma la rete del pareggio del quasi quaranitunenne Di Cesare creava senso strano di timore per ambedue le squadre che decidevano di non farsi più male.

Gli ultimi secondi solo tensione ed emozione: il Parma si giocava la serie A, il Bari un buon punto per evitare la serie C.

Al fischio finale solo festa per tutti.

La giornata odierna conferma definitivamente la nostra teoria: al di là del Como, che era l’unica squadra che sembrava tenere il ritmo del Parma, le altre non sarebbero state in grado di reggere il ritmo dei Crociati fino in fondo. La sconfitta del Venezia è emblematica.

Ora rimangono due partite una con la Cremonese ed una con “l’amata” Reggiana che riuscirà forse a dare un ulteriore stimolo per questo straordinario campionato.

È vero,  come ha detto Pecchia, che non siamo arrivati ancora primi, ma sinceramente l’importante è la promozione.

Per ora godiamoci la festa, i problemi arriveranno per la rosa del prossimo anno e per lo stadio, ma quelli sono altri racconti…Ad Majora. Fabrizio Pallini (foto in evidenza OldManAgency)

Stadio Tardini

Stadio Tardini

2 pensieri riguardo “ANNOTAZIONI CROCIATE / E’ SERIE A

  • Una promozione strameritata, arrivata pure troppo tardi per come abbiamo dominato in lungo e in largo il campionato.

  • Pallini nelle sue funeree conclusioni ci porta sempre una ventata di sano ottimismo.

I commenti sono chiusi.