martedì, Luglio 23, 2024
annotazioni crociateNewsVideogallery Amatoriale

ANNOTAZIONI CROCIATE / PRIMI. CON MERITO

(Fabrizio Pallini) – Dissipati tutti i dubbi. Il Parma non solo è promosso direttamente in serie A, ma conquista il primo posto della serie B, con una partita di anticipo.
Basta il pareggio con la Cremonese per aggiudicarsi il posto d’onore. Infatti il Como non va oltre il pareggio con il Modena e dà così la certezza del primato della serie B ai Bianco Crociati.

Della partita diremo poco, se non che si è visto di tutto, grazie ad un arbitraggio pessimo che ha fatto vedere un goal annullato al Parma, due espulsi, uno per parte, un rigore dato e poi ritirato, tante ammonizioni e decisioni discutibili.

Il gol del Mudo Vazquez a inizio partita, che esulta in modo smisurato e per questo verrà fischiato per tutto il primo tempo, desta qualche paura, soprattutto dopo l’espulsione esagerata di Balogh.

Nel secondo tempo il Parma sembra capitolare per la seconda volta, ma Dennis Johnsen si mangia un gol grosso come una casa e salva i Crociati dalla seconda capitolazione. Poi escono i due rumeni, Man e Mihaila, che con un’azione straordinaria in contropiede portano al pareggio il Parma.

In dieci i Crociati rischiano alcune volte di subire il secondo gol, ma la difesa regge. Quando l’arbitro espelle il giocatore della Cremonese (compensazione?) la partita si conclude con un sano armistizio. Si aspetta solo il risultato del Como che si accontenta dello zero a zero pensando di essere già promosso in serie A, visto il pareggio del Venezia con il Feralpisalò, ma il gol del solito Pohjanpalo all’ultimo minuto rimanda la promozione della squadra lariana alla prossima settimana, mentre da la certezza al Parma del primato.

Grande festa alla fine della partita al Tardini per la consegna della Coppa da parte della lega alla squadra vincitrice del campionato di serie B. Sfilano tutti i dirigenti, i giocatori con l’allenatore ed il presidente Krause che viene applaudito dal pubblico delle grandi occasioni.

Altra grande soddisfazione aver vinto il campionato che appaga tutti i tifosi delle tante cocenti “bruciate” degli scorsi anni.
Adesso? Ci rimarrebbe un’ultima grande ciliegina sulla torta: la vittoria del Parma a Reggio Emilia.
Non vorremmo fare indigestione ma: “semel in anno licet insanire”.
Reggio Emilia ci aspetta…
Ad Majora.

Curiosità nella ulteriore debacle del Lecco per 4 ad 1 ricompare il nome di Inglese… Fabrizio Pallini

Stadio Tardini

Stadio Tardini

Un pensiero su “ANNOTAZIONI CROCIATE / PRIMI. CON MERITO

  • Ora a Reggio per vincere e concludere il campionato da autentici dominatori!

I commenti sono chiusi.