domenica, Giugno 16, 2024
NewsVideogallery Amatoriale

IL PARMA CALCIO PREMIATO IN REGIONE PER LA PROMOZIONE (VIDEO)

(www.parmacalcio1913.com) – Un riconoscimento che arriva a conclusione di un campionato ricco di soddisfazioni, coronato dal ritorno in Serie A, con ben tre giornate di anticipo. È quello attribuito al Parma Calcio 1913, premiato oggi a Bologna dalla Presidenza della Regione

Una stagione davvero straordinaria. Complimenti per il ritorno in serie A!”. Questo il messaggio inciso nella targa consegnata nel corso di una breve cerimonia, tenutasi presso la sede della Regione.

A riceverla Roel Vaeyens (Managing Director Sport), Fabio Pecchia (Allenatore Prima Squadra Maschile), Alessio Cracolici (Team Manager Prima Squadra Maschile) per l’Area Sport, e Luca Martines (Managing Director Corporate) e Valerio Casagrande (Chief Financial Officer) per l’Area Corporate.

La promozione nella massima serie del Parma Calcio 1913 arriva dopo tre annate in serie B, al termine di una stagione memorabile segnata dalla conquista di 76 punti in 38 giornate e dai 66 gol realizzati.

STEFANO BONACCINI (Presidente Regione Emilia Romagna)

Parma ha una tradizione e una storia che ritorna nel posto che merita, fra l’altro con una cavalcata straordinaria che ha abbinato la squadra che ha espresso il miglior calcio della Serie B quest’anno e un’età media bassissima, che non sempre concilia la capacità di avere la personalità che serve per un campionato difficile come la B. Credo sia merito dei dirigenti e di mister Pecchia far esprimere a ragazzi così giovani una qualità che speriamo in A venga confermata. E’ stato giusto premiarli, non aggiungiamo nulla ai meriti che hanno avuto, però che la Regione Emilia-Romagna con la sua comunità dedichi un momento a una squadra che ha fatto così bene, soprattutto che ha un posto di prestigio visti i trofei che ha conquistato, era doveroso”.

LUCA MARTINES (Managing Director Corporate)

“Un onore essere qui e ricevere questo riconoscimento. E’ un onore anche aver portato Parma e l’Emilia Romagna di nuovo nel contesto sportivo e calcistico ai più alti livelli. Ci sono state delle difficoltà nel cammino, come l’amarezza dello scorso anno. Ma i tempi sono stati maturi oggi e abbiamo avuto modo di consolidare l’area sportiva e manageriale. Siamo pronti per un salto qualitativo così importante. E’ un privilegio perché Parma è un esempio di eccellenza che è all’interno di una Regione che è a sua volta un’eccellenza per l’Europa e per il mondo. Felici e contenti di essere in A, ma anche far parte di questo ecosistema che premia e valorizza l’aspetto sportivo

ROEL VAEYENS (Managing Director Sport)

Se siamo qui è perché abbiamo fatto qualcosa di speciale e unico, era una stagione unica e per la prima volta nella storia abbiamo vinto il campionato. Il Parma merita di essere in Serie A per la città e per la storia che rappresenta, ma questo non è una garanzia nel calcio. E’ stato un lavoro duro in questa stagione, di tanta gente, di tutta la società, non solo l’area sportiva. Hanno fatto anche loro un grande lavoro. Ma soprattutto voglio ringraziare Fabio Pecchia, ha fatto un grande lavoro con il suo staff tecnico e medico. Andiamo a lavorare duro per fare una grande stagione nella prossima. Porto i saluti del Presidente e ci auguriamo di fare ancora meglio nella prossima stagione”.

FABIO PECCHIA (Allenatore Prima Squadra Maschile)

L’Emilia Romagna è vincente, ho girato l’Italia da calciatore e ho trovato la mia città in Bologna. Mi fa piacere essere qui, ho visto la cavalcata del Parma, del Bologna e del Cesena e questo deve rendere fiero questo territorio. L’anno prossimo affronteremo il Bologna, sarà bello tornare al Dall’Ara da avversario”.

CLICCA QUI PER LA FOTOGALLERY

Stadio Tardini

Stadio Tardini

4 pensieri riguardo “IL PARMA CALCIO PREMIATO IN REGIONE PER LA PROMOZIONE (VIDEO)

  • Caroselliamo ancora! Etòr che Bergamo e l’Europa Lig

    • Sempre a lamentarti dio santo!

  • Adesso stanno carosellando a Bari, certo che la ternana è una squadraccia

    • Chiedilo al Ciarlatano Maresca…

I commenti sono chiusi.