UN LUOGO INCERTO di Luca Tegoni / BONI? L’ERA VORA CH’AL TORNISS… A S’ERA CUAZI PU’ INTERESE’ A VEDOR PIOVA’ CHE CALCIO & CALCIO…

DSC09994(Luca Tegoni) – L’era vòra ch’al torniss, ch’al torniss, a s’era cuäzi pù interesè a vedor Piovà che Calcio e Calcio. Ormai Piovà le drè dvinter un méstor d’elegànsa. Tut il volti nin cata vuna nova. Al galanin ed leggn e adesa anca il breteli che i dan na man a la sintura! Inveci al nostor Boni con l’elegancia an s’compagna miga, mo propria brisa. Boni l’è tuta sostancia ätor che bali! E järsira la cominsé cme se l’avis mäi zmiss. J ospit, simpatich l’architet Melandri, i ghevon de spess i man azvèn ilj orecci par andar miga dal dotor dilj orecci al di dopa.
Però, cmé al solit, l’è bon ad tgnir in pè la trazmisjon. A gh in vol, è vera Angella, ‘d pasénsja?

Come è difficile scrivere in dialetto, lo è anche leggerlo, parlarlo un po’meno, però ci vuole orecchio e magari un nonno in famiglia. Neanche quando facevo le traduzioni dal latino ho usato così spesso il dizionario ((Il Capacchi, ed. GdP)!

Sinceramente non mi aspettavo che i mezzi di informazione nostrani mantenessero inalterati gli spazi dedicati al Parma. Tra siti online, trasmissioni televisive, carta stampata e radio sembra di essere ancora in serie A. Anzi ci sono ancora più spazi disponibili per intervenire e partecipare.

Anche la società ha impostato la strategia aziendale sulla partecipazione e per farlo ha puntato sull’entusiasmo mettendo a dirigere la squadra i protagonisti dell’era più bella. Le intenzioni di partenza hanno ottenuto ottimi risultati. Adesso tocca alla squadra mantenere lo stimolo per partecipare con entusiasmo. Luca Tegoni

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 58 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

4 pensieri riguardo “UN LUOGO INCERTO di Luca Tegoni / BONI? L’ERA VORA CH’AL TORNISS… A S’ERA CUAZI PU’ INTERESE’ A VEDOR PIOVA’ CHE CALCIO & CALCIO…

  • 25 Settembre 2015 in 23:25
    Permalink

    Almeno il titolo l’ho capito 😀

  • 26 Settembre 2015 in 09:21
    Permalink

    anca netor tego’,sensa col mat li a fema sensa camomilla mo co dighie senza al tavor forte

  • 26 Settembre 2015 in 09:44
    Permalink

    Biglietti per la coppa Italia?
    Quando si saprà qualcosa?

I commenti sono chiusi.