giovedì, Luglio 25, 2024
News

ED ECCO IL COMUNICATO UFFICIALE PREANNUNCIATO DA LEONARDI A STADIOTARDINI.IT: “NON HO MAI PENSATO DI ANDARMENE E NON LO FAREI MAI IN UN MOMENTO COME QUESTO”

image(gmajo) – Il febbricitante Pietro Leonardi lo aveva anticipato stamani a noi di stadiotardini.it: e cioè che a breve sarebbe arrivato un comunicato di smentita di un suo addio per passare alla Sampdoria, notizia, notizia si fa per dire, nottetempo postata da Alessio Alaimo su TuttoMercatoWeb. Le parole del Plenipotenziario, che potere leggere nella nota sotto, sono chiare ed inequivocabili: in questa estate di incertezze assortite l’unica cosa certa – per fortuna! – è che lui non abbandona la nave. 

 

imageUfficio Stampa Parma FC, da fcparma.com) – Collecchio 5 luglio 2014 – In seguito alla notizia apparsa su un sito internet circa l’addio del nostro amministratore delegato al Parma per la Sampdoria, lo stesso Pietro Leonardi, per l’ennesima volta, smentisce: "Smentisco nuovamente e categoricamente con la speranza che, nel rispetto della proprietà, di tutte le persone che quotidianamente lavorano nel Parma e di tutti i suoi tifosi,  sia questa davvero l’ultima circostanza in cui mi trovo a farlo. Ho già detto e ridetto che non lascio il Parma ma lo ribadisco. Ho un legame forte con questa società, con la città di Parma e la sua gente. Insieme abbiamo fatto cose importanti. Non ho mai pensato di andarmene e soprattutto non mi verrebbe certo in mente di farlo in un momento come questo. Spero questa volta di essere stato sufficientemente chiaro. Io resto a Parma".

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

TMW LANCIA L’ALLARME: LEONARDI ALLA SAMPDORIA, MA IL PLENIPOTENZIARIO (CON LA FEBBRE) SMENTISCE. IN ARRIVO NOTA UFFICIALE DEL PARMA F.C., MA ANCHE A GENOVA NON NE SANNO NULLA

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 60 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 a Dicembre 2023 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società. Dal 2010, a conferma di una indiscussa poliedricità, ha iniziato un percorso come attore/figurazione speciale di film e cortometraggi: l'apice l'ha raggiunto con il cammeo (parte parlata) all'interno del pluripremiato film di Giorgio Diritti "Volevo Nascondermi" (con presenza nel trailer ufficiale) e partecipazioni in "Baciato dalla Fortuna", "La Certosa di Parma", "Fai bei sogni" (del regista Marco Bellocchio), "Il Treno dei bambini" di Cristina Comencini, "Postcard from Earth" del regista Darren Aronofsky, "Ferrari" del regista Michael Mann. Apparizioni anche nei cortometraggi nazionali "Tracce", "Variazioni", "L'Assassinio di Davide Menguzzi", "Pausa pranzo di lavoro"; tra i protagonisti (Ispettore Majo) della produzione locale della Mezzani Film "La Spétnèda", e poi nei successivi lavori "ColPo di Genio" e "Franciao".

6 pensieri riguardo “ED ECCO IL COMUNICATO UFFICIALE PREANNUNCIATO DA LEONARDI A STADIOTARDINI.IT: “NON HO MAI PENSATO DI ANDARMENE E NON LO FAREI MAI IN UN MOMENTO COME QUESTO”

  • ildiavoloincorpo

    Molto strano che un sito come tuttomercatoweb (che mi pare sia da sempre in ottimi rapporti con il nostro ADi) pubblichi una voce senza prima contattare Leonardi.
    Tuttomercato significa Criscitiello no? Criscitiello è un grande estimatore di Leonardi no?
    E allora mi viene un sospetto (d’altra parte avendo il diavolo in corpo sono sempre molto cattivo)….. e cioè che la voce sia stata messa in giro ad arte per pompare Leonardi e far vedere che nonostante tutto lui vuole rimanere a Parma, oppure per distogliare l’attenzione dalla situazione del Parma.

    • Mi sembra, onestamente, uno scenario un po’ da dietrologi, di quelli che tanto piacciono ai ventriloqui di Leonardi…

      Cordialmente

      Gmajo

    • Non so se il Diavolo abbia ragione, però è una ipotesi. Secondo me i dubbi vengono xchè sappiamo ke sono molto abili a creare consenso.
      Lo stesso dubbio a volte ce l’ho per il fatto delle dimissioni del Ghiro e per la messa in vendita della società, operazioni ke gli sono valse tanto consenso, fino a quella ke sembra una vera e propria campagna x farlo rimanere…. tutto quando sarebbe stato più logico ipotizzare ke il consenso scendesse al minimo storico, con critiche anke dirette, per NON aver ottenuto la licenza EL.
      Il tempo cmq è galantuomo. Le balle vengono sempre a galla.
      Come ad esempio nel caso della “notizia sconclusionata”. Abbiamo capito ki raccontava balle.
      Finiti i 2000 ricorsi… sapremo ufficialmente ki l’ha “fatta grossa”. Passata l’estate vedremo cosa farà il Ghiro.

  • qua a parma confondiamo il “piattume” con una tranquilla vita di provimcia.

    non svendo vendo ,non compro scompro torno al mio paesello valala’

  • Assioma a tsi propria un per cot

  • Mandate Criscitello e Co. A Kabul. La’ avran meno voglia di sparar cazzate

I commenti sono chiusi.